Ski Rétro: la nuova collezione donna per l’A/I 2017-18 di Alberto Guardiani

Holly, by Alberrto Guardiani

Ski Rétro: la nuova collezione donna per l’A/I 21017-18 di Alberto Guardiani

Se l’industria calzaturiera italiana è in affanno (cfr. L’industria calzaturiera in Italia ancora in affanno) lo stesso non può dirsi per il brand Alberto Guardiani che è nel fortunato e lungimirante 23% di aziende del calzaturiero in crescita.

Proprio in questi giorni è stata presentata la nuova collezione donna per l’Autunno/Inverno 2017-18.  Prende spunto da un’estetica vintage per disegnare un universo di accessori innovativi e ultra-originali.

Un guardaroba di calzature che ci proietta in un immaginario après-ski metropolitano popolato da accessori funzionali ma dal carattere spiccato,  che non hanno paura di osare scelte di stile fuori dagli schemi.

La musa Guardiani è emblema di una personalità decisa ma spumeggiante, ironica ed esigente: un carattere complesso e sfaccettato, perfetta espressione dello zeitgeist contemporaneo.

Assolutamente in linea con questo mood, la Collezione Autunno/Inverno 2017 combina ispirazioni eterogenee.

Perché se da un lato prende nota dei macrotrend più attuali, strizzando l’occhio alla tendenza athleisure e omaggiando il revival degli anni ’70, dall’altro non tradisce il DNA della Casa, incarnato dall’ineccepibile manifattura artigianale, dall’approfondita ricerca sui materiali ed da una maniacale attenzione per i dettagli.

Il tutto, senza mai tradire una decisa vocazione pratica, alla costante ricerca di una funzionalità trasversale, 24/7: una caratteristica sempre più irrinunciabile per le donne contemporanee.
Questa inedita combinazione di fattori si esprime attraverso un design audace e accattivante, che accosta citazioni rétro e spunti avant-garde in un mix mai scontato.

L’originalità della Collezione appare in tutta la sua forza già dalla cartella materiali. Protagonisti inusuali e di grande carattere come montone, cavallino e tessuti decisamente materici (lurex e lana bicolor, ma anche impunturati ad effetto 3D) si alternano ai grandi classici della pelletteria – come il vitello e lo spazzolato – in accostamenti edgy e inaspettati.

Il montone, ad esempio, è uno dei protagonisti di Stagione: combinato con il vitello nero e declinato in sfumature vivaci, è la star inaspettata di sandali e clogs, ma rinnova anche stivaletti, sneakers e francesine. Con il suo aspetto inconfondibile e le vibranti declinazioni di colore, è perfetto per affrontare le rigide giornate invernali con uno stile rilassato d’ispirazione bohemienne, che strizza l’occhio ai trend più cool del momento.

L’altra star dell’Autunno/Inverno ha invece un’anima più funky: si tratta del cavallino stampato, che viene proposto i due versioni maculate (micro e macro) accostate in libertà. Il lurex nero in versione sfrangiata fa da contrappunto a questo materiale, creando una combinazione ad alto tasso di glamour che rende inconfondibili slip on, francesine e sneaker high top.

Per chi ama uno stile più discreto, ma non per questo meno ricercato, c’è lo speciale tessuto tecnico tramato, arricchito da micro impunture che danno vita ad un motivo piramidale ad effetto 3d. Questo inedito materiale, declinato in color bronzo oppure canna di fucile, è accostato al vitello spazzolato per creare il più piacevole dei contrasti.

Il tessuto di lana, in versione bicolor melange, è invece protagonista nei modelli più sportivi, a cui conferisce, combinato a dettagli in vernice e vitello, un mood decisamente dressy e trasversale.
In tutta la Collezione, l’alternarsi dei dei diversi pellami è costantemente esaltato dal sapiente accostamento di tonalità e colori.

È una palette ricca e variegata, in cui le classiche sfumature invernali come il nero, il testa di moro e il bordeaux si contrappongono a toni energetici e inaspettati per la stagione fredda: giallo senape, arancio vitaminico e un freschissimo bianco panna.

Anche le strutture presentate riflettono l’inclinazione multifunzionale ed eclettica della Collezione: a partire dalla One, new entry di punta della Stagione.

One, by Alberto Guardiani

Perfetta sintesi active e dressy, One non è una sneaker di performance ma di design, con una decisa inclinazione boysh.
Il suo fondo tecnico, da running, è composto da tre parti ed è caratterizzato dal battistrada che riproduce, nel motivo a rilievo, il logo della Casa. La tomaia è essenziale, ma curata in ogni minimo dettaglio: dal puntale cucito in vitello alla fascia elastica, che trasforma questa calzatura in una pratica slip-on. Declinata in inedite combinazioni – come lana melange e vernice oppure cavallino e lurex – è una scarpa agile ma di grande appeal, che ha tutte le carte in regola per diventare protagonista del look.
Un’altra novità è rappresentata dalla Ivy, un’allacciata d’ispirazione decisamente maschile, declinata in vitello spazzolato. Il suo look minimalista, dalle proporzioni leggermente squadrate e dalla caratteristica punta “a becco d’oca” non deve trarre in inganno: la sua costruzione è super-sofisticata, e si svela nel fondo costruito a strati, che alterna un guardolo in cuoio, un’intersuola in materiale microporoso, una seconda intersuola realizzata in cuoio (così come il tacco) e li combina con un battistrada a carrarmato, dalla sofisticata lavorazione ad iniezione.

Ivy, by Alberto Guardiani

I modelli High England combinano invece al carrarmato bicolore tomaie decisamente più estrose: c’è un modello derby in spazzolato arricchito da uno strap in montone (oppure in tessuto) e una struttura a gabbia, che ricorda il look degli scarponi da sci vintage, aggiornandolo con una scenografica combinazione di vitello e montone dalle tonalità a contrasto.

High England, by Alberto Guardiani

Anche Holly, nuova struttura iconica del brand caratterizzata da un tacco oversize e da un alto plateau dall’appeal rétro, si aggiorna per la stagione fredda: i sandali si ricoprono di morbido montone e diventano uno statement-piece irrinunciabile per l’Autunno-Inverno. Si aggiunge anche un nuovo modello a stivaletto beatles, dai decisi richiami seventies, realizzato in vitello spazzolato abbinato al suede.

Holly, by Alberto Guardiani

Ed è una new entry anche la versione del sandalo con la punta chiusa: un dettaglio più funzionale per questa Stagione.

Si evolve anche la struttura Utopya, con il suo piglio solido e strutturato: la sua nuova incarnazione per l’Autunno/Inverno 2017 è in un inedito clog, caratterizzato dallo scollo in montone che lo trasforma da calzatura pratica ad autentica dichiarazione di stile.

Utopya, by Alberto Guardiani

L’iconica Ginger, identificata dall’alta e leggerissima suola icon una micro-zeppa a contrasto, viene proposta ora anche in versione bootie allacciata che rimanda al look dei doposci d’antan, mentre il modello classico assume un tono più sportivo grazie a un accurato studio dei dettagli.

Ginger, by Alberto Guardiani

Shares